Magliette: tecniche e consigli per la stampa

Magliette stampate di qualità Thiene Vicenza

Devi stampare delle magliette e non hai la più pallida idea da dove cominciare?

Prima di cominciare è necessario avere una vaga conoscenza di quelle che sono le principali tecniche di stampa che solitamente vengono proposte per poter stampare su magliette, felpe, abbigliamento sportivo e tessuti in genere..

 

SERIGRAFIA

Questa tecnica è senza dubbio la più comune e utilizzata. Il disegno da realizzare viene scomposto in colori primari mediante appositi software. Successivamente vengono sviluppati i telai di stampa (uno per ogni colore), gli stessi vengono poi collocati sulla giostra serigrafica e dopo una buona messa a punto si parte con la stampa sui prodotti. L’inchiostro passa attraverso gli spazi aperti e si deposita sul supporto (carta, tela, stoffa…). Il telaio viene quindi rimosso e il supporto viene fatto asciugare. Il telaio può essere riusato dopo essere stato pulito.

PRO: E’ ideale per realizzare tirature elevate offrendo costi contenuti soprattutto nel caso di disegni molto semplici. Resistenza ai lavaggi eccezionale. Può essere realizzata su qualsiasi tipo di tessuto con risultati eccellenti.

Economica per quantità medio – alte (almeno 50 pezzi).

Ottimi risultati anche su piccoli particolari.

Dimensioni di stampa meno limitate.

Adatta ad ogni tipo di tessuto.

CONTRO: è una tecnica che prevede diversi costi fissi (realizzazione telai, etc) pertanto è sconsigliata al di sotto di una certa quantità. Inoltre questi costi variano in base alla complessità del disegno da realizzare.

Poco economica per quantità piccole (meno di 50 pezzi).

Adatta per stampare loghi o scritte a pochi colori (non per fotografie).

 

STAMPA DIGITALE DIRETTA

Questa tecnica è innovativa, infatti unisce la tecnologia delle stampanti a getto di inchiostro con gli inchiostri serigrafici adatti per il tipo di materiale che si sta utilizzando. La stampa viene eseguita in quadricomia su tessuti chiari e con possibile stampa del bianco su tessuti scuri, o sulla superficie scelta per la stampa. I costi contenuti sono dati dalla mancanza della realizzazione del telaio serigrafico, e per questo è conveniente realizzare anche piccole quantità. Si andranno ad abbattere i costi di impianto e possono essere realizzati anche stampe con resa fotografica.

PRO: E’ ideale per realizzare qualsiasi tipo di disegno (persino fotografiche) anche solo a partire da un solo pezzo ad un costo ridotto. Il risultato cromatico è eccezionale.

Molto economica per piccole tirature e/o grafiche complesse.

Ottima qualità per foto o disegni molto complessi.

Stampa molto morbida, il colore entra completamente nel tessuto.

CONTRO: la resistenza ai lavaggi è tendenzialmente inferiore rispetto alla serigrafia ma rimane comunque ottima. Questa tecnica di stampa per le grandi quantità potrebbe diventare più costosa se paragonata alla serigrafia soprattutto nel caso di disegni semplici.

E’ molto difficile ottenere dei buoni risultati su tessuti sintetici.

 

STAMPA A CALDO O FLEX (applicazioni a caldo)

Questa tecnica si può definire quella più semplice e amatoriale di tutte. Il disegno deve essere generalmente semplice e monocolore per poterla utilizzare. Il design viene intagliato su una pellicola apposita del colore scelto dal cliente. Successivamente viene rimossa la parte in eccesso e applicata a caldo con l’ausilio di una termo-pressa sul capo.

PRO: Ad un costo contenuto da modo di realizzare disegni semplici.

Economica per quantità medio – piccole

Adatta a qualsiasi tipo di colore del tessuto

CONTRO: la resistenza ai lavaggi e al tempo è tendenzialmente pessima. L’applicazione anche se ben eseguita tenderà a screpolarsi e a rovinarsi. Solitamente la scelta del colore è limitata sulla base dei colori di pellicola disponibile. Possono essere realizzati solo disegni semplici.

Considerazioni – Questa tecnica non ha senso di essere presa in considerazione se è disponibile la Stampa digitale diretta.

Poco economica per quantita medio – grandi

Ristretta gamma di colori disponibile per il termosaldabile

 

RICAMO

Questa tecnica viene utilizzata solitamente per realizzare piccoli loghi. Il risultato, se l’applicazione è eseguita da professionisti, è sicuramente di prestigio. Solitamente viene utilizzata per divise o abbigliamento professionale con l’obiettivo di dare quel qualcosa in più che la stampa tradizionale difficilmente riesce a dare. E’ la tecnica ideale per la personalizzazione di abbigliamento, elegante, bella e in assoluto la più duratura. La tecnica consiste nel comporre una scritta o un disegno con del filo sottilissimo, creando una trama che andrà a comporre la nostra personalizzazione. I colori a disposizione sono praticamente illimitati e qualunque capo può essere sottoposto a questa personalizzazione.

PRO: Il risultato è eccezionale se il ricamo viene eseguito a regola d’arte

Resistenza nel tempo

Adatta a qualsiasi tipo di colore del tessuto

CONTRO: è il sistema di personalizzazione più costoso ma se ci servono piccole quantità.

Consigliate dimensioni medio-piccole

ATTENZIONE: Impossibile ricamare sfumature

 

Hai un’idea in mente ma non sai come realizzarla?

RICHIEDI PREVENTIVO

 

Posted on 21 settembre 2017 in Attualità

Share the Story

Back to Top